page loader

Arrivano i Sommelier della Cannabis “La weed come il vino”

“Un naso non addestrato potrebbe pensare che tutta la marijuana sia uguale, ma la weed come il vino ha una varietà di odori"

Febbraio 28, 2017
| | |
150 Likes
| Condivisioni:
Image Carousel

 

Negli Stati Uniti l’ultima frontiera della Cannabis è il bud-pairing, in sostanza il sommelier della Marijuana se mai qualcuno avesse pensato che l’erba sia tutta uguale.
 
In Colorado, i proprietari del Bud & Breakfast, tra cui l’ex avvocato Joel Schneider, organizza devi veri e propri eventi di degustazione.
 
Schneider, come si legge su Business Insider, dichiara soddisfatto di aver guadagnato oltre 1 milione di dollari l'anno fin dall'apertura con la gestione del primo albergo pot-friendly del Paese, dove la marijuana dal 2012 è permessa anche a scopo ricreativo.
 
Gli ospiti hanno dai 21 agli 80 anni, arrivano da tutti gli Stati Uniti, soprattutto dagli Stati in cui la Cannabis è ancora vietata.
 
"La cannabis, dal punto di vista di un intenditore, ha le stesse qualità del vino” assicura Scheneider il cui obiettivo naturalmente è di creare cultura sul tema, organizzando cene itineranti che si svolgono in case private, perché in Colorado la marijuana è libera ma non si può consumare in pubblico.

“Un naso non addestrato - spiega Wolf, socio di Scheneide - potrebbe pensare che tutta la marijuana sia uguale ma il weed, come il vino, ha una varietà di odori. Gli oli essenziali provengono da composti organici, chiamati terpeni”.

Ad esempio, come racconta anche Repubblica sull’argomento, “la ‘Power Plant’, dal sentore pepato, si abbina bene con il pollo al lemon pepper mentre la varietà ‘Agent Orange’ dalle nuance agrumate completa il sapore di un pollo teriyaki; ancora, un'insalata di barbabietole, formaggio caprino e pistacchi, fa coppia con la ‘OG Kush’ dal sentore di pino con sfumature legnose e così a seguire.

Sebbene spesso i commensali siano già fumatori esperti, Wolf accompagna all’aspirazione che dovrebbe essere ideale per apprezzare l’aroma e l’essenza di quella erba particolare.

Il costo di una cena? Può variare ai 125 ai 180 dollari a testa! In Colorado dunque si guarda al futuro e nuovi Sommelier della Cannabis saranno formati con degli appositi corsi.

Tag: cannabis , CBD , Enecta , Hemp , Indica , MedicalCannabis , news , sativa , Support , thc
Lascia un commento

I vostri commenti saranno moderati prima di essere pubblicati