page loader

CBD e pressione sanguigna, cosa dicono gli Studi?

Il Team di ricercatori è arrivato a questi primi risultati prendendo in esame nove volontari maschi sani a cui sono stati somministrati dosi di CBD

Dicembre 21, 2017
| | |
150 Likes
| Condivisioni:
Image Carousel

 

 

Il CBD può aiutarci a combattere la pressione alta? Secondo alcuni Studi scientifici sembrerebbe proprio di Si!

I dati pubblicati da The American Society for Clinical Investigation  dimostrerebbero come la pressione arteriosa dopo la somministrazione massiccia di CBD, a riposo si riduce e allo stesso tempo si risconta una diminuzione della pressione stessa associata ad un aumento della frequenza cardiaca, dovuta ad esempio ad una fase di forte stress.

Lo Studio - Il Team di ricercatori è arrivato a questi primi risultati prendendo in esame nove volontari maschi sani a cui sono stati somministrati 600 mg di CBD o placebo. A seguire i parametri cardiovascolari sono stati costantemente monitorati attraverso un finometro e un laser Doppler “.

Semi di Cannabis -  Secondo uno studio della Journal of Nutrition  aiuterebbero a prevenire l’ipertensione stessa.

Lo studio è stato condotto su topi ipertesi a cui è stata offerta della farina di semi di Canapa e dopo quattro settimane sui topi adulti si è riscontrata una diminuzione della pressione sanguigna, che da un valore iniziale di 145 mmHg è sceso fino a 119 mmHg al contrario dei topi ipertesi che non hanno avuto lo stesso tipo di alimentazione e i cui valori sono rimasti tendenzialmente alti.

Dunque i semi di Canapa, secondo questo studio, e in maniera particolare l’idrolizzato proteico, possono avere un impatto positivo nella riduzione della pressione alta e nello svilupparsi stesso dell’ipertensione.

Chi volesse provare prodotti derivati dalla Cannabis per supportare come in questo caso la pressione alta potrebbe provare l’Olio di CBD.

Nell'Olio di canapa sono presenti amminoacidi, numerose vitamine, tra cui A, E, B1, B2, PP, C; sali minerali come ferro, calcio, magnesio, potassio, fosforo; fitosteroli e cannabinoidi, ed in maniera particolare il CBD.

Hai trovato l’argomento interessante e intendi approfondirlo? Non esitare a contattarci, scrivendo una mail a info@enecta.com o lasciando un messaggio sui nostri canali Sociale, Facebook e Instagram, ed il Team Enecta sarà pronto a soddisfare ogni tua domanda!

 

Tag: Blog , Cannabidiol , cannabis , CBD , CBDOil , Enecta , Food , Health , Hemp , HempOil , Oil , Omega3 , Omega6 , Relax , Relaxing , Sport , Stress , Support
Lascia un commento

I vostri commenti saranno moderati prima di essere pubblicati