page loader

Coltivazione Canapa: quali sono le fasi di crescita e criticità

"Molte imprese agricole hanno scoperto e stanno sperimentando nuove frontiere per soddisfare i crescenti bisogni dei consumatori"

Giugno 30, 2017
| | |
150 Likes
| Condivisioni:
Image Carousel

 

Le piante di Canapa, generalmente, un mese dopo essere state seminate raggiungono un’altezza di circa 60 centimetri, un’altezza che può variare come testimonia l’esperienza di CanapaColtura dove si registra una differenza tra le piante non concimate e quelle invece che hanno ricevuto i nutrienti.

In genere le piante di Canapa non sono né concimate né irrigate tuttavia negli ultimi tempi si registrano esperienze in tal senso con l’obiettivo di massimizzare il raccolto finale. Soprattutto nel Sud dell’Italia dove l’estate si raggiungono temperature superiori ai 30° irrigare le piantagioni può fare la differenza.

Quali sono le criticità? La mancanza dei macchinari per la raccolta dei semi e la disponibilità di terzisti nelle vicinanze, rappresenta l’ostacolo principale che è emerso per lo sviluppo di della coltivazione su grandi estensioni.

La Canapa attualmente non è ancora così diffusa da poter giustificare l'acquisto da parte dei terzisti di mietitrebbie apposite o anche solo dei pezzi sostitutivi per adattare le macchine convenzionali. Tuttavia gli investimenti sul settore potrebbero presto far registrare un cambio di rotta, un bilancio significativo in tal senso potrà essere fatto dopo il raccolto di agosto.

L'inadeguatezza delle macchine per la raccolta potrebbe però causare la perdita di buona parte del raccolto e provocare una certa disillusione verso la canapicoltura. Diversi agricoltori negli scorsi anni nella pianura veneta si sono scontrati con questa difficoltà, perdendo parte del raccolto.

Lo scorso gennaio il Governo ha approvato una nuova Legge sulla coltivazione e lo stesso ministro Martina sulle colonne de La Stampa ha dichiarato “La canapa può rappresentare una ottima soluzione anche in territori dove si stanno facendo percorsi di riconversione e riqualificazione”.

Sulla stessa linea Coldiretti “Molte imprese agricole hanno scoperto e stanno sperimentando nuove frontiere per soddisfare i crescenti bisogni dei consumatori. Queste esperienze possono contribuire alla crescita sostenibile e alla ripresa economica ed occupazionale del paese”.

Tag: Agricoltura , Canapa , Enecta , Hemp , News , Support
Lascia un commento

I vostri commenti saranno moderati prima di essere pubblicati