page loader

Enecta, 5 cose da fare (e sapere) prima di Vaporizzare!

Enecta presenta i Cristalli di Cannabigerolo, il padre di tutti i Cannabinoidi

Giugno 15, 2018
| | |
150 Likes
| Condivisioni:
Image Carousel

 

 

1 - Burn Off

Se siete alle prese con un nuovo vaporizzatore una delle cose da fare è sicuramente “burn-off”, cioè surriscaldare il nostro strumento prima di utilizzarlo!

Qualsiasi vaporizzatore nuovo appena acquistato potrebbe contenere nella sua caldaia piccole tracce residue di sostanze legate alla produzione, come residui di lubrificanti.

Quindi accendente il vostro vaporizzatore portatelo alla temperatura massima e tenetela per circa quindici minuti, dopo di che sarete pronti per consumare i vostri Cristalli o Eliquid! Alcune Aziende si raccomandano di effettuare il “burn-off” già nel libretto delle istruzioni.

2 - Temperatura

Tenere sotto controllo la temperatura è molto importante. Poniamo l’esempio che state svapando Cristalli di CBD, surriscaldiamo il nostro vaporizzatore e non dimentichiamo mai che per ottenere una buona performance è necessario avere la giusta temperatura, i Cristalli vaporizzano tra i 160 e i 180 gradi e l’obiettivo di surriscaldare prima la caldaia è per ottenere boccate corpose ed efficaci.

 

 

Basta un quantitativo grande come un chicco di riso per ottenere un buon risultato. Per buon risultato si intende più svapate con l'ottenimento degli effetti desiderati dall'utente, che sia lenire un dolore o la ricerca di uno stato di generalizzato relax.

 

3 - Manutenzione del Vaporizzatore

La manutenzione di un Vaporizzatore è molto importante! La migliore possibile riguarda innanzitutto il fare attenzione all’accumulo di residui che restano nella caldaia. E' fondamentale procedere alla pulizia del vaporizzatore dopo averlo utilizzato.

Ogni strumento, a seconda del modello, presenta diversa accorgimenti tuttavia ognuno di essi presenta anche un kit di pulizia. Il "segreto" è la manutenzione costante così che il vostro vaporizzatore possa assicurare nel tempo un ricco vapore con cui potrete apprezzare al meglio le proprietà del CBD!

A tal proposito Enecta ha presentato sul mercato un nuovo interessante prodotto, i Cristalli di CBG, il Cannabigerolo, il padre di tutti i Cannabinoidi, dalle straordinarie proprietà terapeutiche!

 

4 - Tecnica di inalazione

Può apparire banale ma è molto importante la tecnica di inalazione, perché permette di ottenere il massimo dagli strumenti che utilizziamo.

La regola generale è che l’aspirazione deve essere lunga e lenta, senza farsi prendere dalla frenesia, un’ispirazione lunga ci assicurerà tanto vapore! Tuttavia accertatevi sempre del Vaporizzatore che utilizzate, alcuni richiedono specifiche, come ad esempio aspirare per un numero minimo di secondi. Un consiglio? Potreste consultare YouTube!

5 - Effetto secchezza

Il processo di vaporizzazione potrebbe portare ad asciugare la vostra gola e se siete alle prime armi farvi desistere dal proseguire con questa tecnica. Il nostro consiglio è quelli di bere acqua fresca tra una boccata e l’altra, così da poter apprezzare al meglio i benefici del Vape!
 

Se hai trovato interessante questo articolo metti Mi piace alla Pagina Facebook Enecta e sarai sempre aggiornato sulle notizie e le novità che riguardano il mondo della Cannabis e del CBD e del CBG! Se intendete vaporizzare in modalità terapeutica scrivete una mail a wecare@enecta.it e vi supporteremo nelle vostre esigenze!

 

Tag: Blog , Business , Canapa , Cannabidiol , Cannabis Terapeutica , CBD , Enecta , Focus , Food , Health , Hemp , HempOil , Medical Cannabis , MedicalCannabis , News , Performance , Recovery , Relaxing , Support , VapeTerapy
Lascia un commento

I vostri commenti saranno moderati prima di essere pubblicati