page loader

Perchè il CBD rivoluzionerà il mondo dello Sport?

" Il nostro match stava arrivando e io ero nel pieno del camp. Volevo recuperare velocemente dal mio infortunio al ginocchio e così ho provato l’olio CBD [..]"

Dicembre 06, 2017
| | |
150 Likes
| Condivisioni:
Image Carousel

 

 

Il CBD rivoluzionerà il mondo dello Sport, perché? Gli sportivi che lo stanno utilizzando ne apprezzano le straordinarie caratteristiche.

L’ultima notizia, in ordine di tempo, arriva dal mondo del NBA, il campionato di basket più importante del mondo, fenomeno globale seguito in tutto il mondo.

Durante l’evento Basketball Without Borders in Israele il commissioner NBA, Adam Silver, ha aperto alla possibilità di introdurre la Cannabis Terapeutica e suoi estratti agli atleti

“Sono molto interessato alla scienza quando si parla di marijuana medica. La mia opinione personale è che dovrebbe essere regolata allo stesso modo in cui altri farmaci lo sono, se lo scopo è di utilizzarla per la gestione del dolore. Dovremo discuterne con l’associazione dei giocatori. La scienza dimostra che se ne possono fare usi efficaci per ragioni mediche, e siamo disposti provarci".

Non è solo il Basket a mostrarsi interessato al mondo della Cannabis, Jake Plummer, ex-quarterback della NFL a cavallo tra gli anni ’90 e 2000, sta lanciando ormai da due anni una campagna per la legalizzazione dell’utilizzo del CBD tra gli sportivi.

Il CBD grazie alle sue proprietà antiinfiammatorie e antidolorifiche, per un giocatore di Football può rivelarsi un alleato straordinario. 

Chris Camozzi, è un’atleta americano, professionista di MMA, in un articolo tradotto su il Blog mmatalksblog racconta la sua esperienza con il CBD.

“Il CBD non è l’erba che si fuma al college. Col CBD si hanno benefici in termini salutari senza sballarsi. Ho subito parecchi infortuni, anche nel mio camp per Daniel Kelly. Sapevo di dover recuperare in fretta e di non avere molto tempo. Il nostro match stava arrivando e io ero nel pieno del camp. Volevo recuperare velocemente dal mio infortunio al ginocchio e così ho provato l’olio CBD. Sono stato testato e ho superato i test. Il mio dottore mi disse che non aveva mai visto nessuno recuperare così velocemente. Ma non era più soltanto il mio ginocchio, recuperavo velocemente dopo il workout, in meno tempo, anche la borsite alla mia spalla sembrava dare meno fastidio. Stavo meglio in tutto. So che è pazzesco, ma è incredibile, davvero, anche per me”. 

Pierluigi Catalano, atleta di Spartan Race griffato Enecta usa l’Olio non solo dopo gli allenamenti ma ne ha fatto un elemento integrante della propria quotidianità

“Assumo il CBD ogni sera prima di andare a dormire e la mattina prima di andare a lavoro. Mi ha portato tantissimi benefici sul sonno, mi accorgo di dormire più rilassato e in maniera più profonda”.

 

credit photo:

@profightingnapoli

@profightingnapoliclub

@pierluigicatalano

@davidericciardi/@allinonelab

 

Tag: Blog , BodyBuilding , Boxe , Business , Cannabidiol , Cannabis Terapeutica , CB1 , CB2 , CBD , CBDOil , Ciclismo , Coltivazioni , Convegno , Crossfit , Economia , Enecta , Focus , Food , Health , Hemp , HempOil , Medical Cannabis , News , Oil , Omega3 , Omega6
Lascia un commento

I vostri commenti saranno moderati prima di essere pubblicati