page loader

L'Alcolismo può essere contrastato con il CBD? Le proprietà dei Cannab

I Cannabinoidi hanno la capacità di agire come agenti neuroprotettori e di ridurre quello stato di astinenza e la necessità di assumere Alcol!

Luglio 21, 2017
| | |
150 Likes
| Condivisioni:
Image Carousel

 

L’alcolismo è una forma di dipendenza acuta che crea un deterioramento del corpo e della mente che nei casi più gravi può portare fino alla morte.

L’incapacità di controllare il consumo di Alcol, renderlo prioritario rispetto a qualsiasi altro aspetto della propria quotidianità, primo desiderio del mattino sono segnali inequivocabili della malattia.

L’organo più a rischio a seguito di un consumo esagerato di Alcol è il fegato!

L’Alcol si presenta come un diuretico naturale però il fegato necessità di acqua per svolgere il suo lavoro.

Quindi dopo un consumo eccessivo di alcol, se il fegato non ha a disposizione dell’acqua lo prenderà da altre parti del corpo.

Quando l’Alcol raggiunge il fegato, si produce un enzima tossico chiamato acetaldeide, che può provocare danni tanto a questo organo che ad altre parti del corpo.

Il CBD può aiutare a combattere l’alcolismo? Potrebbe rivelarsi un alleato efficace, perché? Quando si consuma Cannabis, i cannabinoidi del cervello tendono ad unirsi ai recettori del sistema endocannabinoide.

Quando si consumano grandi quantità di Alcol i recettori CB1 presenti nel cervello vengono sovra stimolati, ciò significa che quando si smette poi di bere si possono manifestare sintomi di stanchezza.

E in questo momento che i cannabinoidi possono dare un supporto importante e sostituire l’assunzione di nuove bevande alcoliche!

I Cannabinoidi hanno la capacità di agire come agenti neuroprotettori e di ridurre la sovra stimolazione del cervello, quindi quello stato di astinenza e la necessità di assumere Alcol.

Dunque la conclusione a cui possiamo giungere è che l’alcolismo è una forma di dipendenza molto difficile da combattere tuttavia con le cure giuste e tanto impegno non è impossibile e in tal senso il CBD potrebbe rivelarsi determinante.

Per ulteriore informazioni, per sapere di più circa prodotti al CBD o sull'argomento scrivi una mail a info@enecta.com o contattaci attraverso i nostri canali Social, lasciando un messaggio sulla nostra pagina Facebook!

Tag: Cannabidiol , Cannabis , CannabisTerapeutica , CB1 , CBD , Enecta
Lascia un commento

I vostri commenti saranno moderati prima di essere pubblicati