page loader

Uso topico dell'Olio di CBD: cosa dice la Scienza e come usarlo corret

Il concetto dei prodotti topici è quello di fornire una quantità sufficiente di CBD direttamente sulla parte interessata che intendiamo ‘curare’

Luglio 13, 2017
| | |
150 Likes
| Condivisioni:
Image Carousel

 

La Letteratura scientifica sul CBD riconosce a questo cannabidiolo delle proprietà terapeutiche importanti, soprattutto per il suo potere analgesico e antinfiammatorio.

Possiamo determinare l’uso topico dell’Olio di CBD? La risposta è certamente Si! Citiamo uno studio in cui L’Olio di CBD viene suggerito per contrastare la psoriasi.

Lo Studio è stato realizzato in Gran Bretagna, dall’Università di Nottingham e Reading, il Team ha dimostrato come i composti della Cannabis funzionino da inibitorie nella proliferazione dei cheratinociti, che non sono altro che le cellule predominanti dell’epidermide.

Dunque l’Olio di CBD si affermerebbe come una terapia efficace per combattere la psoriasi, diminuendone prima il prurito ed inseguito la riduzione dell’area coinvolta riducendone il grado di infiammazione.

 

Come applicarlo? E’ sufficiente rilasciare alcune gocce di Olio e massaggiare sull’area interessata come fosse una crema, il resto lo farà il CBD.

Cosa sono i prodotti 'Topoci'? Il concetto dei prodotti topici, come può essere l’Olio di CBD è quello di fornire una quantità sufficiente di CBD direttamente sulla parte infiammata o interessata e che intendiamo ‘curare’.

Quindi quando applichiamo un prodotto topico i cannabinoidi in esso contenuto si legano ai recettori CB2 della pelle, che fanno parte del nostro sistema endocannabinoide. 

L’Olio agisce dunque in maniera periferica, non raggiunge il sistema nervoso centrale o il flusso sanguigno.

Abbiamo citato uno studio che dimostra come L’Olio di CBD ad uso topico possa contrastare in maniera efficace la psoriasi tuttavia possiamo affermare che l’efficacia del cannabidiolo possa allargarsi anche a casi di dermatiti o di dolori muscolari localizzati.

Noi di Enecta suggeriamo di provare l’Olio di Canapa con CBD al 10%,  estratto da varietà di Canapa che hanno un alto tasso di CBD, con THC pressoché azzerato, il che azzera rischi di eventuali sensazioni di stordimento come potrebbe accadere per altri prodotti presenti sul mercato.

Per qualsiasi informazione o approfondimento non esitare a contattarci, scrivendo una mail a info@enecta.com o attraverso la nostra pagina Facebook.

Tag: Cannabidiol , Cannabis , CannabisTerapeutica , CBD , Enecta , Hemp , MedicalCannabis , Oil
Lascia un commento

I vostri commenti saranno moderati prima di essere pubblicati