È il tuo primo acquisto su Enecta.it?

Usa il codice CBD15 per ottenere il 15% di sconto. Hai fino a 30 giorni per restituire gratuitamente il prodotto, in caso non fossi soddisfatto del tuo acquisto.

Il CBD, il segreto per una pelle sana.


Quali sono le caratteristiche dei prodotti dermocosmetici a base di CBD?

Abbiamo per te due linee di prodotti a base di CBD per la pelle:

  • Una linea verde, cosmetica: creme, lozioni e balsami per l’idratazione, la salute e la giovinezza della tua pelle. Contengono i migliori ingredienti cosmetici arricchiti dalle proprietà del CBD.
  • Una linea C, terapeutica: ti proponiamo degli oli di CBD a diverse concentrazioni utili a risolvere psoriasi, dermatiti, acne e altre patologie dermatologiche. Il CBD è il potente ingrediente terapeutico in questi prodotti a base di canapa.

 

Vi garantiamo la totale sicurezza dei cosmetici Enecta. I prodotti della linea verde e della linea C sono sottoposti a specifici test dermocosmetici.

  • È valutato il loro potenziale potere irritante sulla cute sensibile.
  • Sono testati su 5 metalli pesanti.
  • Sono testati sul nichel.
  • Sono sottoposti a test di controllo sull’efficacia lenitiva

Inoltre sono prodotti in Italia e sono interamente realizzati da Enecta, che si occupa di tutte le fasi di produzione: dalla selezione del seme di cannabis da piantare, all’estrazione del CBD, eliminando ogni traccia di THC, fino all’imbottigliamento e distribuzione.

 


Come agisce il CBD sulla pelle?

L’organismo umano produce naturalmente cannabinoidi, che sono detti endocannabinoidi. Il CBD o cannabidiolo è un principio attivo estratto dai fiori di cannabis, che possiede proprietà benefiche per la pelle, grazie alle sue caratteristiche antiossidanti, rigenerative e sebo-regolatrici. Questa molecola è un fitocannabinoide, cioè pur provenendo dall’esterno, interagisce con il sistema endocannabinoide umano, aiutando il corpo a mantenere il proprio equilibrio e prevenire le malattie. Il sistema endocannabinoide è una rete di recettori attraverso cui il corpo ripristina l’omeostasi dell’organismo, ovvero l’equilibrio e la stabilità dei suoi vari sistemi e distretti.

Il CBD possiede straordinarie proprietà dermocosmetiche in quanto questo sistema si trova anche nella pelle, interagendo con le cellule sane e anche con quelle danneggiate del tessuto epidermico, prevenendo l’insorgenza di patologie della pelle. I cosmetici bio con CBD sono privi di pesticidi, fertilizzanti e parabeni, e non contengono alcuna sostanza nociva che potrebbero finire nel sistema circolatorio.


Quali sono le proprietà dermocosmetiche e terapeutiche del CBD?

  • Il CBD è un antiossidante naturale: uno dei fattori che causano invecchiamento e deterioramento della pelle è l’azione ossidante dei radicali liberi. Il CBD contrasta questa azione e inoltre agisce come una pellicola protettiva, contro l’azione degli agenti atmosferici. Il CBD controlla anche la differenziazione cellulare e previene la proliferazione delle cellule tumorali.

  • I prodotti a base di CBD sono antiage: riducono le rughe intorno agli occhi e attenuano borse e occhiaie. La crema antietà non unge la pelle e può essere usata come base trucco.

  • Le creme a base di CBD sono elasticizzanti, idratanti ed emollienti. Queste proprietà sono potenziate quando l’utilizzo si prolunga per un sufficiente periodo di tempo. Nei casi in cui la pelle è particolarmente secca e disidratata, anche quella delle mani e dei piedi, l’olio di CBD è più appropriato.

  • L’olio di CBD è efficacie per rafforzare le unghie e regolare le cuticole. Può essere utilizzato anche come balsamo sul cuoio capelluto: massaggialo e poi risciacqua facendo uno shampoo, seguendo questa routine i tuoi capelli saranno nutriti e idratati.

  • L’olio di CBD può essere usato nei massaggi grazie alle sue proprietà energizzanti, ma anche calmanti e stimolanti sull’apparato tegumentario. I prodotti al CBD raggiungono i tre principali recettori della pelle: dolorifici, tattici e dermici. Inoltre, agendo sul recettore CB1, producono effetti analgesici.

  • Il CBD è un sebo-regolatore: le persone con la pelle grassa spesso soffrono anche di irritazioni e arrossamenti. Il CBD inibisce i sebociti che producono sebo in eccesso, contrasta la risposta infiammatoria dell’epidermide e rigenera le cellule danneggiate. Nel caso dell’acne, il CBD si rivela estremamente utile sia per le proprietà sebo-regolatrici, sia per quelle antibatteriche, con le quali impedisce la proliferazione dei microorganismi che cause le tipiche eruzioni cutanee. In questi casi si consiglia comunque un consulto con un dermatologo.

  • Il CBD è un antinfiammatorio naturale: contrasta i processi infiammatori inibendo le citochine e le altre molecole infiammatorie prodotte dal nostro corpo, riequilibrando il sistema endocannabinoide.

  • Il CBD è utile nei casi di psoriasi: questa patologia cutanea è caratterizzata dalla proliferazione eccessiva di cheratinociti. Secondo recenti studi, il CBD rallenta questa proliferazione bloccando l’interleuchina e inibendo così quei processi patologici che portano alla formazione delle placche psoriasiache. L’olio di CBD, per lo stesso meccanismo, si rivela efficace anche sull’eczema.


Hai ancora dubbi?
Ecco le risposte alle domande più frequenti dei nostri clienti

Quanto CBD dovrei assumere?


Ciascun individuo puó rispondere diversamente all’assunzione di quantitativi differenti di CBD in relazione a diversi parametri quali:
- Peso corporeo
- Etá
- Motivo per il quale assume il CBD
- Coesistenza di piú problematiche di salute
- Contemporanea assunzione di farmaci
Ad oggi la maggior parte degli studi scientifici sono stati condotti utilizzando un dosaggio variabile dai 50mg/die agli 800 mg/die. Il nostro consiglio è sempre quello di consultare il parere di un medico.

Ci sono effetti collaterali?


La canapa è generalmente considerata sicura per esseri umani e animali. Ad oggi infatti, non risultano studi scientifici che riportano effetti negativi relativi all'assunzione di CBD. Tuttavia, in alcuni casi sono stati rilevati effetti collaterali determinati però dall'assunzione contemporanea con farmaci. Per questo motivo consigliamo, specialmente se si sta assumendo qualche tipo di farmaco, di chiedere suggerimenti al proprio medico curante.

Il CBD puó creare dipendenza?


Ad oggi in letteratura non sono stati dimostrati problemi di abuso o dipendenza fisica sia in campo animale che umano relativi all'assunzione di CBD.

Il CBD ha effetto psicoattivo?


Il CBD, a differenza del THC, non ha attività psicotropa; al contrario numerosi sono gli studi che evidenziano come possa contrastare o ridurre gli effetti negativi del THC. La ricerca suggerisce che piú che definire il Cannabidiolo sostanza non psicoattiva bisognerebbe definirla non inebriante, questo perché malgrado abbia notevoli effetti sul cervello, sembrerebbe essere privo di quelle caratteristiche che potrebbero trasformarlo in una sostanza in grado di dare fenomeni di abuso o dipendenza.


Scarica GRATIS la guida in PDF per acquistare CBD in sicurezza

Hai sentito parlare del CBD, ma vorresti avere maggiori informazioni per effettuare un acquisto in tutta sicurezza? Sei nel posto giusto. La guida che abbiamo realizzato affronta gli argomenti più utili per chi come te è ancora indeciso se fare il primo passo o meno.

Cosa troverai nel pdf:

  • Che cos'è il CBD
  • Benefici del CBD
  • Come si produce CBD
  • Modalità di consumo
  • CBD: effetti collaterali e possibili interazioni
  • Come si conserva il prodotto
  • Come riconoscere un prodotto di qualità
  • I prodotti Enecta
  • Come effettuare acquisti dal sito ed usare i codici sconto
  • Costi e tempi di spedizione

Compila il modulo a lato e scarica subito la guida!