È il tuo primo acquisto su Enecta.it?

Usa il codice CBD15 per ottenere il 15% di sconto. Hai fino a 30 giorni per restituire gratuitamente il prodotto, in caso non fossi soddisfatto del tuo acquisto.

CBD, CBN e Melatonina uniti contro l'insonnia

Il sonno è fisiologicamente indispensabile per il nostro benessere psicofisico e la sua mancanza può provocare spiacevoli effetti indesiderati, dalla mancanza di concentrazione all’emicrania, dagli sbalzi d’umore ai problemi alla vista. Purtroppo, però, una grande percentuale della popolazione soffre di insonnia e di diffusi disturbi del sonno.

Il cannabidiolo o CBD, interagendo con il sistema endocannabinoide e altri sistemi di neurotrasmissione, sembra riuscire a regolare alcune funzioni fisiologiche tra cui il dormire e grazie alle sue proprità distensive e rilassanti può essere efficace contro l’insonnia e/o problemi del sonno.Il cannabinolo o CBN è un fitocannabinoide non psicotropo prodotto dalla pianta di cannabis sativa solo nella sua fase di sviluppo più avanzata. Anche il CBN interagisce con il nostro sistema endocannabinoide e alcuni studi hanno messo in evidenza le possibili proprietà anticonvulsive, analgesiche, antinfiammatorie, ansiolitiche e leggermente sedative. Il CBN è un cannabinoide versatile che si presta a lavorare molto bene in sinergia sia con il CBD che con la melatonina.

Ma in che modo la sinergia del CBD con il CBN e la melatonina può aiutarci a dormire meglio?

La melatonina è un ormone prodotto dalla ghiandola pineale che serve a regolare il ritmo circadiano dell’organismo e che viene rilasciato solo di notte.

Per ritmo circadiano si intende una sorta di orologio biologico interno, che si adatta alle diverse fasi della giornata, regolando e scandendo alcune funzioni fisiologiche fondamentali come il metabolismo e il sonno.

È proprio quando il nostro orologio biologico è alterato rispetto all’ambiente esterno che cominciamo ad accusare dei malesseri a livello psicofisico. Un esempio eclatante è il jet-lag.

Il problema però è che la produzione endogena di melatonina è continuamente minacciata da fattori come lo stress, l’esposizione a fonti di luce o semplicemente l’avanzare dell’età. Ecco perchè assumere un integratore di melatonina prima di andare a letto è altamente consigliato da medici e nutrizionisti.

CBNight è una miscela ben equilibrata che contiene melatonina, CBN e CBD. Queste tre molecole in sinergia sono in grado non solo di combattere l’insonnia ma anche di ristabilire i ritmi circadiani e migliorare la qualità del sonno e del momento del risveglio, per molti spesso poco piacevole.

L’obiettivo della linea CBNight, disponibile in due formule, la light e la strong, è che chiunque possa svegliarsi fresco e riposato dopo un sonno realmente ristoratore, non più disturbato da spiacevoli interruzioni e bruschi risvegli indesiderati.

Il dosaggio consigliato di CBNight è di 1 ml al giorno, assunto mezz’ora prima di andare a letto.

CBN: il cannabinoide amico del sonno

Il CBN o cannabinolo è un fitocannabinoide che viene prodotto dalla pianta di Cannabis sativa nel suo stadio di crescita più avanzato. Più precisamente, il CBN vene prodotto dal processo di ossidazione di THC, ma a differenza di quest’ultimo sembra non avere nessun effetto psicotropo.

A lungo considerato un sottoprodotto del THC, il CBN è stato di recente riscoperto e rivalutato. Divenuto oggetto di numerose ricerche scientifiche, per valutarne le proprietà, è uno dei nuovi cannabinoidi più interessanti dal punto di vista medico, proprio come il CBD.

Come molti altri cannabinoidi, anche il cannabinolo è in grado di legarsi ai recettori cb1 e cb2 presenti nel nostro sistema endocannabinoide. Questo processo produce diversi effetti positivi sul nostro organismo. Alcuni studi hanno messo in evidenza le possibili proprietà analgesiche, anticonvulsive, ansiolitiche, neuroprotettive e blande sedative. Lavorando in sinergia con il CBD nella formula CBNight, il CBN potenzia le sue proprietà ansiolitiche e rilassanti. Inoltre, sembra supportare la melatonina nel suo processo regolatore del processo sonno-veglia e funge da ottimo connettore tra le tre molecole.


Cos'è la melatonina

La melatonina è un ormone endogeno prodotto dalla ghiandola pineale indispensabile per regolare il ritmo circadiano dell’organismo e il ciclo sonno-veglia.

Questo ormone viene rilasciato di notte perché si attiva solo con il buio. La sua secrezione si interrompe quando uno stimolo luminoso arriva alla retina segnalandolo all’epifisi, che smette automaticamente di secernere questo ormone, il quale ha picchi bassissimi di giorno e raggiunge il picco più alto nelle ore notturne.

La melatonina è molto bassa durante i primi anni di vita per aumentare poi gradualmente e riabbassarsi in età avanzata a causa della calcificazione dell’epifisi.

Nonostante sia un ormone endogeno, molti fattori possono rallentare o compromettere la sua produzione. Può essere quindi opportuno integrare la melatonina con una fonte esterna, soprattutto in presenza di disturbi del sonno. È un prodotto sicuro e a differenza di alcuni farmaci in commercio per trattare l’insonnia, la melatonina è molto ben tollerata e quasi priva di effetti collaterali


Benefici

CBNight è un prodotto efficace e sicuro, realizzato a partire da canapa italiana coltivata secondo le linee guida GACP. È un prodotto naturale, che può essere utilizzato sia con regolarità che in modo estemporaneo per migliorare sensibilmente la qualità del sonno.

Sia il CBN che la melatonina inducono il sonno sfruttando processi biologici preesistenti.

CBNight è in grado di apportare numerosi benefici:

  • Facilita il momento dell’addormentamento riducendo il tempo necessario ad addormentarsi

  • Evita i risvegli notturni e induce il mantenimento prolungato del sonno

  • Distende mente e muscoli riduce gli effetti del jet-lag e/o dello stress di tutte quelle situazioni particolarmente pesanti che disturbano la normale routine, come un trasloco oppure un evento traumatico

  • Se utilizzato in modo continuativo, aiuta a sincronizzare i ritmi circadiani

  • Aiuta a svegliarsi freschi e riposati, con le giuste energie per affrontare la giornata

  • Utilizzato quotidianamente, aumenta sensibilmente il benessere psicofisico

  • Combatte l’insonnia in modo incisivo e naturale

  • Come tutti i nostri prodotti, CBNight è stato testato per soddisfare altissimi standard di qualità e sicurezza

A chi è rivolto
CBNight

CBNight è un prodotto naturale e innovativo, progettato per aiutare tutte quelle persone che soffrono di insonnia, che hanno problemi ad addormentarsi e/o si svegliano frequentemente nel cuore della notte. È un prodotto pensato anche per tutti coloro che fanno fatica a svegliarsi al mattino sentendosi stanchi e poco riposati. È ideale per le persone che viaggiano spesso per lavoro e può essere utilizzato all’occorrenza per contrastare gli effetti del jet-leg o un’insonnia estemporanea.

Come si assume CBNight?

Assumere CBNight è molto semplice, ma è importante ricordarsi di agitare il flacone di olio prima di usarlo. Il momento migliore per assumerlo è mezz’ora prima di andare a dormire.

La tecnica migliore per assumere CBNight invece, è metterne qualche goccia direttamente sotto la lingua, tenerlo in bocca per trenta secondi senza deglutire e poi mandarlo giù. A contatto con le mucose farà effetto molto più velocemente.

Dosaggio CBNight: come regolarsi?

La vera scelta da operare è tra le due formulazioni di CBNight disponibili: formula e formula plus. La formula plus contiene una percentuale maggiore di cannabinoidi ed è indicata per chi vive l’insonnia come un disturbo invalidante e/o ha severi disturbi del sonno e del risveglio. È ideale per ridurre gli effetti del jet leg.

La formula contiene una percentuale più bassa di cannabinoidi, è indicata per disturbi del sonno leggeri e per coloro che si avvicinano ai cannabinoidi per la prima volta.

Per entrambe le formule il dosaggio consigliato è di 1ml al giorno mezz’ora prima di andare a letto.


Cosa dice la scienza

  • Alcuni studi gli studi che documentano l’efficacia del CBD nel trattare disturbi del sonno legati a uno stato d’ansia. Le pubblicazioni scientifiche dimostrano il valore del CBD nel trattare alcuni disturbi neuropsichiatrici, come l’epilessia, l’ansia e alcune forme di depressione. Su un campione di 72 adulti con disturbi di ansia e disturbi del sonno, il CBD ha avuto un effetto calmante nel sistema nervoso centrale e in un mese entrambi i disturbi sono sensibilmente diminuiti.

  • Alcuni studi recenti su sonno e cannabinoidi (THC, CBD, CBN, CBG) dimostrano che il CBD può essere promettente per trattare il disturbo del comportamento del sonno REM e l'eccessiva sonnolenza diurna. Il nabilone invece, un cannabinode sintetico, riesce a interagire con i recettori della serotonina e aiuta in modo temporaneo in tutti i casi di apnea notturna. Anche la Sleep Foundation consiglia il CBD per combattere i disturbi del sonno.

  • Alcuni studi suggeriscono che il CBN potrebbe essere utile nel trattare i sintomi dell’ADHD, ossia il disturbo da deficit di attenzione e iperattività. Su una ricerca condotta su adulti con diagnosi di ADHD, dopo un alto dosaggio di CBN puro è stato associato un punteggio ASRS (ossia il quesito diagnostico tramite il quale è possibile fare diagnosi) più basso rispetto ad altri gruppi.
  • Sia il cannabidiolo che il cannabinolo hanno importanti proprietà analgesiche e aiutano a lenire il dolore muscolare cronico, i disturbi temporomandibolari e la fibromialgia senza effetti collaterali centrali e con una conseguente distensione psicofisica.

  • Secondo diverse revisioni scientifiche l’integrazione esterna di melatonina è ben tollerata e non ha nessun tipo di effetto negativo a breve o lungo termine. È stato dimostrato che la melatonina ha proprietà antiossidanti, ha un ruolo centrale nella sopravvivenza neuronale ed è in grado di sincronizzare i ritmi circadiani e migliorare il sonno in termini di qualità e di durata. Le proprietà terapeutiche della melatonina non si limitano a combattere l'insonnia. Aiutano a controllare i disturbi respiratori legati al sonno e l'ipersonnolenza. La melatonina è un integratore alternativo alle terapie farmaceutiche attualmente disponibili per i disturbi del sonno e a differenza di questi è quasi privo di effetti collaterali.

  • La melatonina è efficace sia nel trattamento dei disturbi del sonno primari, sia in quelli associati a varie condizioni neurologiche. Si è dimostrata valida e sicura anche in ambito pediatrico non solo per trattare l’insonnia ma anche per trattare il disturbo d’attenzione e iperattività e i disturbi dello spettro autistico.

F.A.Q.

Cos'è il CBN e quali sono i suoi benefici?

E’ uno dei cannabinoidi contenuti nella pianta di canapa. Ancora poco studiato come la maggior parte dei cannabinoidi, sembra avere proprietà anticonvulsivante, rilassante e antinfiammatorie.

Quanto CBNight dovrei assumere per l'insonnia?

Il dosaggio consigliato da assumere giornalmente è di 1ml

Che cosa contiene CBNight?

La formula contiene MCT Oil, CBD e CBN, Melatonina

Qual'è la differenza fra CBNight Formula e Formula Plus?

La formula di Cbnight Formula è:

9 mg Melatonina
125 mg CBD
125 mg CBN

 

La formula di Cbnight Formula Plus è:

9 mg Melatonina
250 mg CBD
250 mg CBN

 

La formula 2 è più efficiente, avendo un maggiore contenuto di CBD ma soprattutto di CBN