Premium hemp oil per animali

 

Premium Hemp Oil per animali, perché sceglierlo

  • Un prodotto facile da somministrare, da aggiungere al pasto del tuo cane o gatto, o direttamente per via orale, grazie al contagocce “a prova di morso”.
  • Un prodotto efficace e sicuro, perché testato su metalli pesanti, pesticidi ed assenza di THC.)

Dosaggio dell'olio per animali: come regolarsi?

Per cominciare ad usare l’Olio di Canapa è possibile seguire i suggerimenti presenti sulla confezione. Si consiglia di cominciare con piccole dosi e aumentarle fino al raggiungimento del risultato desiderato.
È buona regola in tutti i casi farsi consigliare dal proprio veterinario che valuterà ogni singolo e specifico caso per individuare correttamente la terapia da seguire.


Modalità d’uso:
Lasciare sempre a disposizione acqua fresca e pulita. Agitare bene prima dell’uso. Conservare in luogo fresco e asciutto. Una volta aperto conservare in frigo. Si raccomanda di chiedere il parere di un veterinario prima dell’uso o prima di estendere il periodo di impiego.

Utilizzo:
Il prodotto è semplice da usare e può essere somministrato direttamente per via orale, dosato attraverso il pratico contagocce in plastica
“a prova di morso”, oppure aggiunto agli alimenti consumati dall’animale. Inoltre, grazie alla presenza dell’olio di oliva nella composizione, il sapore del prodotto risulta ancora più gradevole.

Puoi chiederci direttamente tutto quello che vuoi sapere, attraverso i nostri canali di customer care.
Oppure scaricare qui la nostra guida gratuita, con uno sconto del 30%.

Siamo disponibili via mail a wecare@enecta.it, ti risponderemo entro 24 ore nei i giorni lavorativi.

Attraverso la Live Chat del sito, operativa dal Lunedì al Venerdì, nelle fasce orarie 10 -13 e 14 -17.

Al nostro customer care risponderà:

Cinzia

Puoi chiederci direttamente tutto quello che vuoi sapere, attraverso i nostri canali di customer care.
Oppure scaricare qui la nostra guida gratuita, con uno sconto del 30%.

Siamo disponibili via mail a wecare@enecta.it, ti risponderemo entro 24 ore nei i giorni lavorativi.

Attraverso la Live Chat del sito, operativa dal Lunedì al Venerdì, nelle fasce orarie 10 -13 e 14 -17.


Hai ancora dubbi?
Ecco le risposte alle domande più frequenti dei nostri clienti

Qual è la dosa corretta di CBD da assumere?


Ciascun individuo, umano o animale, puó rispondere diversamente all’assunzione di quantitativi differenti di CBD in relazione a diversi parametri quali:
- Peso corporeo
- Etá
- Motivo per il quale assume il CBD
- Coesistenza di piú problematiche di salute
- Contemporanea assunzione di farmaci
Ad oggi la maggior parte degli studi scientifici sono stati condotti utilizzando un dosaggio variabile dai 50mg/die agli 800 mg/die. Il nostro consiglio è sempre quello di consultare il parere di un medico o un veterinario. Sulla confezione del CBD for Pets, in ogni caso, è possibile trovare alcune indicazioni di possibili dosaggio.

Ci sono effetti collaterali?


La canapa è generalmente considerata sicura per esseri umani e animali. Ad oggi infatti, non risultano studi scientifici che riportano effetti negativi relativi all'assunzione di CBD. Tuttavia, in alcuni casi sono stati rilevati effetti collaterali determinati però dall'assunzione contemporanea con farmaci. Per questo motivo consigliamo, specialmente se si sta assumendo qualche tipo di farmaco, di chiedere suggerimenti al proprio medico curante.

Il CBD puó creare dipendenza?


Ad oggi in letteratura non sono stati dimostrati problemi di abuso o dipendenza fisica sia in campo animale che umano relativi all'assunzione di CBD.

Quanto CBD dovrei assumere?


Ciascun individuo puó rispondere diversamente all’assunzione di quantitativi differenti di CBD in relazione a diversi parametri quali:
- Peso corporeo
- Etá
- Motivo per il quale assume il CBD
- Coesistenza di piú problematiche di salute
- Contemporanea assunzione di farmaci
Ad oggi la maggior parte degli studi scientifici sono stati condotti utilizzando un dosaggio variabile dai 50mg/die agli 800 mg/die. Il nostro consiglio è sempre quello di consultare il parere di un medico.