page loader

CBD for Pets: il Decalogo per cani e gatti!

Il CBD è usato per aiutare nel trattamento dell’Epilessia riducendo il numero degli attacchi

Giugno 29, 2018
| | |
150 Likes
| Condivisioni:
Image Carousel

 

 

Abbiamo parlato dell’importanza del CBD negli animali domestici, presentando anche il nostro nuovo prodotto “CBD Oil for Pets”.

Oggi avvalendoci dell’esperienza dell’Ambulatorio Veterinario Indipendenza Pavia proponiamo il “Decalogo sul CBD Veterinario” per Cani e Gatti. Le dieci cose che devi sapere se vuoi ‘curare’ il tuo amico peloso con il CBD

 

                                          Il Decalogo

1 - L’Olio di cannabidiolo (CBD) è un metabolita non psicoattivo della Cannabis sativa, in quanto non contiene il THC (tetraidrocannabinolo), responsabile degli effetti stupefacenti della marijuana e tossico per i nostri animali domestici.

Conserva solo le preziose proprietà curative della canapa grazie alla capacità di interagire con i recettori del sistema endocannabioide, andando ad agire su dolore, ansia, nausea ed infiammazione. In Italia il suo uso è diventato legale grazie alla legge 242/16 in vigore dal 14/01/2017;

2 - ll CBD può essere usato nella terapia di numerosi disturbi comportamentali di cani, gatti, come ad esempio ansia da separazione, abbandono, paure e fobie, aggressività e disturbi post traumatici;

3 - Il CBD, affiancato alle terapie convenzionali, può essere un valido aiuto nella terapia sintomatica dei tumori, migliorando la qualità di vita del paziente riducendo nausea, dolore ed infiammazione;

4 - Il CBD, usato in sinergia con le terapie convenzionali, può aiutare nel trattamento dell’epilessia riducendo sensibilmente il numero degli attacchi;

5 - ll CBD con la sua potente azione antinfiammatoria è un ottimo alleato nel trattamento dei processi infiammatori cronici a carico dell’apparato muscolo-scheletrico come nel caso di artrosi ed osteoartriti;

Il CBD può essere utilizzato in svariate patologie

6 - Il CBD può aiutare in corso disturbi gastrointestinali legati a forme di reazioni avverse al cibo o a patologie di natura autoimmune come l’IBD (intestinal bowel disease);

7 - Il CBD svolge un’azione protettiva nei confronti del sistema nervoso, grazie alle proprietà antiossidanti, importanti alleate nel trattamento dei disturbi cognitivi del cane anziano;

8 - Il CBD aumenta l’appetito e ha proprietà antinausea, fondamentali in corso di intossicazioni, effetti collaterali da farmaci e forme tumorali;

9 - Il CBD supporta la salute del cuore e del sistema circolatorio, sia direttamente, che riducendo gli aumenti di frequenza cardiaca e pressione sanguigna in corso di stress e ansia;

10 - La più importante proprietà del CBD, è la capacità di svolgere tutte queste funzioni in modo sicuro, senza controindicazioni e conseguenze per la salute dei nostri animali da compagnia.

 

fonti citate: ambulatorioveterinarioindipendenzapavia.it

photo by: Davide Pietralunga

 

Se hai trovato interessante questo articolo metti Mi piace alla Pagina Facebook Enecta e sarai sempre aggiornato sulle notizie e le novità che riguardano il mondo della Cannabis e del CBD!

Tag:
Lascia un commento

I vostri commenti saranno moderati prima di essere pubblicati