page loader

Cannabis Terapeutica, negli anziani riduce drasticamente il dolore!

Sono stai presi in esame 2.736 pazienti dai 65 anni in su, a più del 60% di loro è stata somministrata Cannabis contro il dolore, in particolare dolore associato al cancro. Dopo sei mesi di trattamento, oltre il 93% ha riferito che il loro dolore era sceso da 8 a 4, su una scala di 10 punti

Aprile 03, 2018
| | |
150 Likes
| Condivisioni:
Image Carousel

 

 

L’applicazione della Cannabis in ambito terapeutico rappresenta una valida alternativa anche nella cosiddetta Terza Età, tra le persone anziane può rivelarsi un ottimo alleato con cui combattere il dolore.
 
Uno studio condotto dall’Università Ben Gurion mette in luce proprio questo, come la Cannabis possa ridurre significativamente il dolore cronico in pazienti over 65 anni senza effetti collaterali pericolosi.
 
Victor Novack, professore di medicina presso l’Università Ben Gurion e capo del Cannabis Clinical Research Institute del Soroka University Medical Center, ha monitorato pazienti dai 65 anni in su per circa sei mesi riscontrando come il trattamento con la Cannabis aiuti ad alleviare significativamente il dolore con un conseguente miglioramento della qualità della vita degli anziani con effetti collaterali minimi.
 
I pazienti che si sono sottoposti a terapie antidolorifiche a base di Cannabis, convivono quotidianamente con patologie importanti quali Cancro, Morbo di Parkinson, Colite ulcerosa, Morbo di Crohn e Sclerosi Multipla.
 
Nello studio citato, i ricercatori hanno scoperto che dopo sei mesi dal trattamento con la Cannabis Terapeutica, oltre il 18% dei pazienti ha smesso di assumere medicinali quali analgesici oppioidi o ne ha ridotto drasticamente il dosaggio.
 

I numeri dello Studio

Sono stai presi in esame 2.736 pazienti dai 65 anni in su, a più del 60% di loro è stata somministrata Cannabis contro il dolore, in particolare dolore associato al cancro.

Dopo sei mesi di trattamento, oltre il 93% ha riferito che il loro dolore era sceso da 8 a 4, su una scala di 10 punti.
 
Lo scrivevamo sul nostro Blog già dallo scorso anno, ma negli Stati Uniti dopo la legalizzazione della Cannabis, nei singoli Stati ovviamente, gli americani dai 55 anni in su che usano la Cannabis sono passati da 2.8 milioni a 4.3 milioni.

Il "caso" California dove la marijuana per uso medico è autorizzata sono tanti gli anziani che vanno ai dispensari per scoprire i benefici del prodotto. Eva Aguillara, 80 anni, usa l’”erba” per aiutarsi con problemi di mobilità "Ogni medicina ha dei rischi – ha dichiarato la donna alla Cbs - io ho fatto la mia scelta".

 

Se hai trovato interessante questo articolo metti Mi piace alla Pagina Facebook Enecta e sarai sempre aggiornato sulle notizie e le novità che riguardano il mondo della Cannabis e del CBD!

 

 

 

Tag: Blog , Cannabidiol , Cannabis Terapeutica , CB1 , CB2 , CBD , CBDOil , Enecta , Focus , Food , Health , Hemp , HempOil , News , Omega3 , Omega6 , Performance , Recovery , Relax , Relaxing , Sport , Stress , Support
Lascia un commento

I vostri commenti saranno moderati prima di essere pubblicati